9 motivi per evitare gli impianti a buon mercato

A volte il costo di alcuni trattamenti dentali può sembrare impegnativo e diventa forte la tentazione di cercare soluzioni più economiche all’estero. Il problema riguarda soprattutto gli impianti, un intervento per il quale sarebbe meglio non cercare il facile risparmio e le motivazioni sono numerose.

1) Il posizionamento di impianti richiede diverse valutazioni, se si decide di farlo all’estero probabilmente non si avrà il tempo per fare visite approfondite né tanto meno per stabilire un rapporto di fiducia tra paziente e dentista.

2) Gli impianti dentali richiedono un buon gioco di squadra, sia in sala operatoria che in laboratorio. Molte cliniche riescono a proporre prezzi stracciati proprio perché risparmiano sull’equipe e non sono quindi in grado di garantire il supporto necessario dall’inizio alla fine.

3) Un giusto posizionamento dipende anche da eventuali radiografie che aiutano ad analizzare meglio la situazione: risparmiando su questo esame si rischia di compromettere il buon esito dell’intervento.

4) Per quanto sia un intervento molto comune, il posizionamento degli impianti, richiede professionalità ed esperienza; molte cliniche economiche non possono garantire la giusta competenza.

5) Come ogni intervento anche questo richiede un processo di guarigione, l’osso si deve stabilizzare intorno all’impianto, con conseguente integrazione dell’impianto stesso. Questo processo, chiamato osteointegrazione, può richiedere alcuni mesi ed è anche per questo che un viaggio toccata e fuga di pochi giorni non è sufficiente per effettuare questi tipi di intervento.

6) Tutti gli interventi chirurgici, non importa quanto siano semplici, comportano dei rischi. Affidarsi a un professionista serio non solo fa in modo che questi rischi siano ridotti al minimo, ma comporta anche più sicurezza nel caso dovesse accadere un imprevisto.

7) Il nuovo dente non deve solo avere caratteristiche estetiche gradevoli ma anche una corretta funzionalità: solo un buon lavoro e adeguati controlli pre e post operatori possono garantire un risultato soddisfacente.

8) Molta ricerca è stata fatta sui materiali utilizzati per impianti dentali, un buon protesista dovrebbe essere sempre informato sulle ricerche in corso per capire le migliori opzioni per ogni paziente. I materiali a basso costo possono causare infezioni o comunque non hanno la durata paragonabile a quelli più costosi ma di qualità.

9) I controlli dopo l’intervento sono fondamentali come garanzia di successo del lavoro: per questo è inutile risparmiare nelle cliniche straniere se poi questo comporta numerosi viaggi per i vari controlli. Meglio avere dei professionisti di fiducia a portata di mano in ogni momento.

Gli impianti dentali rappresentano una serie di scelte da valutare con molta attenzione, scegliere in base a un’ottica di mero risparmio può portare a pentimenti e ulteriori spese improvvise. Meglio investire sulla professionalità e sulla qualità per impianti che durino nel tempo. Il detto “chi più spende meno spende” è particolarmente valido per quanto riguarda gli impianti dentali.

Share: