Cibi che fanno bene al sorriso

Alcuni cibi sono dei veri e propri nemici della salute orale, allo stesso tempo altri possono addirittura aiutare a mantenere i denti sani e forti; spesso sappiamo cosa evitare o di quali cibi limitare l’uso, ma ignoriamo quali siano quelli che ci fanno bene.

I cibi ricchi di fibre e le verdure, ad esempio, stimolano il flusso della saliva, che è una difesa naturale contro l’insorgenza della carie. Non solo, la saliva lava via i piccoli residui di cibo e aiuta quindi a mantenere pulita la bocca. Le mele sono perfette per concludere un pasto perché, pur essendo zuccherine, sono ricche di fibre e la consistenza croccante è utile a stimolare i tessuti gengivali. Le stesse proprietà le troviamo nelle carote, che in più rappresentano una fonte importante di vitamina C.

Le verdure a foglia verde, come ad esempio cavoli e spinaci, hanno invece un alto contenuto di calcio, sono quindi molto utili per preservare lo smalto dentale.
Anche latte, formaggio e yogurt sono ricchi di calcio, fosfati e vitamina D, tutte sostanze importanti per i nostri denti.

Mentre le gomme da masticare zuccherate sono in cima alla lista nera dei dentisti, masticare quelle senza zucchero dopo i pasti può aiutare a preservare lo smalto dei denti. Spesso infatti le gomme contengono xilitolo, una sostanza che inibisce la crescita dei batteri.

Un aiuto importante può essere dato dalla frutta secca, in particolare dalle mandorle che rappresentano una buona fonte di calcio e proteine con basso contenuto di zucchero. Un ottimo sostituto del dessert insomma, altrettanto goloso e più sano per il sorriso e la linea.

Anche tè verde e tè nero hanno potenti capacità antibatteriche, rallentano quindi la formazione della carie e aiutano la prevenzione di malattie gengivali. L’importante è ricordarsi di non aggiungere zucchero all’infuso, altrimenti si perde l’effetto benefico.

Denti più forti, sani e puliti anche grazie all’alimentazione quindi: bisogna però tener presente che questi cibi possono essere d’aiuto alla corretta igiene orale ma le buone abitudini quotidiane vanno comunque mantenute.

Share: