E se la protesi dentaria si rompe?

La rottura della protesi dentaria è molto frequente. Solo l’intervento di un esperto è in grado di assicurare una corretta riparazione. Vediamo insieme quali sono le cause più comuni e gli errori da evitare.

La riparazione della dentiera rotta è un’operazione molto delicata poiché richiede molta precisione e l’utilizzo di materiale adeguati. Nonostante quindi sia un tipo d’incidente che provoca disagio e interrompe lo svolgimento delle più semplici attività quotidiane vi consigliamo di evitare riparazioni domestiche che non farebbero altro che peggiorare la situazione, oltre ad essere pericolose per la salute.

Le cause più frequenti di frattura della protesi dentaria

Le protesi dentarie possono durare molto anni. La qualità dei materiali è sicuramente un fattore importante che ne determina la durata ma ciò non esclude che danni accidentali o l’uso quotidiano possano provocarne la frattura.  Tra le cause più comuni abbiamo:

  • l’usura nel tempo dovuta alla masticazione, alle temperature o l’acidità dei cibi, così come all’umidità stessa della bocca
  • la perdita ossea rende instabile la dentiera che non riesce più ad adattarsi correttamente alla bocca
  • la rottura accidentale magari durante la pulizia o quando la si rimuove per la notte
  • la masticazione di cibi molto duri

Come prendersi cura della dentiera

Non sempre è possibile riparare la protesi rotta.  Se il dentista ritiene sia troppo logora o inadeguata alle condizioni della bocca è molto probabile che vi consigli di sostituirla con una nuova. Per evitare questo tipo d’inconveniente il nostro suggerimento è di far controllare periodicamente la protesi al vostro dentista, almeno una volta all’anno. I tessuti duri e molli della bocca, infatti, si modificano col tempo; quindi con delle visite regolari dal dentista è possibile individuare con più facilità questi cambiamenti ed evitare la rottura della protesi.  Si può, ad esempio, intervenire con una ribasatura, la ricostruzione cioè della base della dentiera in modo tale da garantire la massima aderenza ed evitare che si rompa.

Prendersi cura della protesi nel modo corretto ridurrà il rischio di doverla riparare in futuro.

Se hai bisogno di una riparazione per la tua protesi dentaria contattaci, nel nostro studio troverai uno staff a tua disposizione.

Share: